• Boeing pubblica il primo Report sulla Sostenibilità, tracciando la strada verso un aerospazio sostenibile

    Chicago,  26 luglio 2021 - Boeing ha pubblicato oggi il suo primo Report sulla Sostenibilità. Nel documento, l’azienda condivide la sua visione per il futuro dell’aerospazio sostenibile, stabilisce ampi obiettivi di sostenibilità e mette in evidenza i progressi compiuti in materia di ambiente, società e governance in linea con gli standard di sostenibilità globali.

    “Nel settembre 2020, in piena pandemia, Boeing ha costituito una divisione focalizzata sulla sostenibilità dedicata a far progredire i nostri sforzi in tutta l’azienda. Mentre continuiamo su questa strada, siamo lieti di pubblicare il nostro primo report completo, incentrato sulla risposta dei nostri stakeholder e sulla trasparenza dei dati”, ha affermato Chris Raymond, Chief Sustainability Officer di Boeing. “Sappiamo che c'è ancora del lavoro da fare e ci impegniamo a comunicare i nostri progressi e a ritenerci responsabili nel far sì che l’industria aerospaziale sia sicura e sostenibile per le generazioni future”.

    Gli sforzi di Boeing per la sostenibilità sono organizzati attorno a quattro pilastri chiave: persone, prodotti e servizi, operazioni e comunità. Nel 2020, i punti salienti di questi quattro pilastri includevano:

    • Stabilire sei nuovi ampi obiettivi di sostenibilità in linea con le priorità chiave di sostenibilità e gli interessi degli stakeholder.
    • Definire la visione dell’azienda per il futuro dell'aerospazio sostenibile attraverso il rinnovo della flotta, l’efficienza operativa del network, l’energia rinnovabile e la tecnologia avanzata.
    • Impegnarsi a consegnare aerei commerciali in grado di volare con combustibili sostenibili al 100% entro il 2030.
    • Collaborare con Etihad Airways al programma ecoDemonstrator 2020, che ha testato tecnologie sostenibili su uno dei nuovi 787-10 Dreamliner della compagnia aerea.
    • Implementazione di strumenti di ingegneria digitale sul programma T-7A Red Hawk, ottenendo un aumento del 75% della qualità ingegneristica iniziale e una riduzione dell’80% delle ore di assemblaggio.
    • Avanzamento dei test di volo per Cora, un aerotaxi completamente elettrico sviluppato dalla joint venture Wisk di Boeing e Kitty Hawk.
    • Rispondere al COVID-19 eseguendo missioni di trasporto aereo per trasportare forniture, riducendo al minimo i rischi per la salute dei viaggi aerei attraverso la Confident Travel Initiative (CTI).
    • Istituire una task force per l’equità razziale composta da 20 membri per rappresentare diversi punti di vista e amplificare tutte le voci in azienda.
    • Fissare obiettivi di performance ambientale al 2030 per ridurre le emissioni, i rifiuti, l’uso di acqua e il consumo di energia.
    • Raggiungere l’azzeramento delle emissioni di anidride carbonica nei cantieri, riducendo il consumo di energia del 12%, l’uso di acqua del 23%, i rifiuti solidi del 44% e i rifiuti pericolosi del 34%.
    • Ottenere l’“ENERGY STAR Partner of the Year Award for Sustained Excellence” ogni anno dal 2010.
    • Contribuire con 234 milioni di dollari in donazioni alla comunità, lavorando con 13.400 partner e facendo volontariato per 250.000 ore.

    Ulteriori informazioni su questi e altri risultati in materia di sostenibilità sono disponibili nel Report completo qui: https://www.boeing.com/principles/sustainability/annual-report/index.page