• Ryanair ordina altri 75 Boeing 737 MAX

    • La più grande compagnia aerea d’Europa aumenta il suo portafoglio di ordini fermi di 737 a 210 aerei.
    • I 737-8 a maggiore capienza supporteranno la ripresa di Ryanair e la crescita futura con una migliore efficienza nei consumi e più alte prestazioni ambientali.

    Washington D.C.,  3 dicembre 2020 - Boeing e Ryanair hanno annunciato oggi che la più grande compagnia aerea europea farà un ordine fermo per altri 75 aerei 737 MAX, aumentando il suo portafoglio ordini a 210 jet. Ryanair ha scelto nuovamente il 737 8-200, una versione del 737-8 più capiente, citando i sedili aggiuntivi dell’aereo e una migliore efficienza nei consumi di carburante e nelle prestazioni ambientali.

    “Il consiglio di amministrazione di Ryanair e il personale sono fiduciosi che i nostri clienti adoreranno questi nuovi aerei. I passeggeri ne apprezzeranno i nuovi interni, lo spazio per le gambe più ampio, il minor consumo di carburante e la silenziosità. E, soprattutto, i nostri clienti adoreranno le tariffe più basse che questi aeromobili consentiranno a Ryanair di offrire a partire dal 2021 e per il prossimo decennio, poiché Ryanair guida la ripresa delle industrie dell’aviazione e del turismo in Europa”, ha affermato Michael O’Leary, CEO di Ryanair Group.

    O’Leary e i leader di Ryanair hanno partecipato insieme al team Boeing a una cerimonia di firma a Washington D.C. Le due società hanno riconosciuto l’impatto del Covid-19 sul traffico aereo nel breve termine, ma hanno espresso fiducia nella resilienza e nella forza della domanda dei passeggeri a lungo termine.

    “Non appena il Covid-19 regredirà - e lo farà nel 2021 con il lancio di molteplici ed efficaci vaccini - Ryanair e gli aeroporti partner in tutta Europa, grazie a questi aeromobili efficienti dal punto di vista ambientale, ripristineranno rapidamente voli e orari, recupereranno il traffico perso, aiuteranno i paesi europei nella ripresa della loro industria del turismo e riporteranno i giovani a lavorare nelle città, nelle spiagge e nelle località sciistiche dell’Unione europea ", ha detto O'Leary.

    Ryanair è il cliente di lancio per la variante 737-8 ad alta capacità, avendo effettuato il suo primo ordine per 100 aerei e 100 opzioni alla fine del 2014, seguito da ordini fermi di 10 aerei nel 2017 e 25 nel 2018. Il 737 8-200 consentirà a Ryanair di configurare il proprio aeromobile con 197 posti a sedere, aumentando il potenziale di guadagno e riducendo il consumo di carburante del 16% rispetto ai precedenti aerei della compagnia.

    “Ryanair continuerà a svolgere un ruolo di primo piano nel nostro settore quando l’Europa si riprenderà dalla pandemia del Covid-19 e il traffico aereo tornerà a crescere in tutto il continente. Siamo lieti che Ryanair riponga ancora una volta la sua fiducia nella famiglia Boeing 737 e stia costruendo la sua futura flotta con questo ordine fermo ampliato”, ha dichiarato Dave Calhoun, presidente e amministratore delegato di Boeing.

    “Boeing rimane concentrata sul ritorno in servizio in piena sicurezza dell’intera flotta 737 e sulla consegna dell’arretrato di aerei a Ryanair e agli altri nostri clienti. Crediamo fermamente in questo aereo e continueremo a lavorare per riconquistare la fiducia di tutti i nostri clienti”, ha affermato Calhoun.