• Southwest Airlines ordina 100 Boeing 737 MAX, oltre a 155 opzioni

    • L’accordo rafforza la fiducia di Southwest nel 737 MAX, con oltre 600 jet tra il 737-7 e il più grande 737-8
    • Southwest punta a modernizzare la futura flotta con una migliore efficienza del carburante, prestazioni ambientali e flessibilità operativa
    • L’ordine porta stabilità al più grande programma commerciale di Boeing e ai suoi fornitori

    Seattle,  29 marzo 2021 - Boeing e Southwest Airlines hanno annunciato oggi che il vettore continuerà a costruire la propria attività attorno alla famiglia 737 MAX con un nuovo ordine per 100 aerei e 155 opzioni su due modelli. L’accordo giunge dopo una valutazione pluriennale della flotta da parte di Southwest e significa che Boeing e i suoi fornitori potrebbero costruire più di 600 nuovi jet 737 MAX per la compagnia aerea fino al 2031.

    Southwest aveva esplorato le opzioni per modernizzare il componente più grande della sua flotta: il 737-700, che soddisfa le esigenze della compagnia aerea per un aereo da 140-150 posti. Con il nuovo accordo, Southwest ha riconfermato il 737-7 come suo aereo sostitutivo preferito. Il jet integrerà con il 737-8, che soddisfa le esigenze di Southwest per un modello da 175 posti. Entrambi i membri della famiglia 737 MAX ridurranno il consumo di carburante e le emissioni di anidride carbonica di almeno il 14% rispetto agli aeroplani che andranno a sostituire, contribuendo a migliorare i costi operativi e le prestazioni ambientali. Southwest ha affermato che la soluzione consente di mantenere l’efficienza operativa di una flotta di soli Boeing 737 per supportare il proprio network di rotte low cost “punto a punto”.

    “Southwest Airlines vola con la famiglia Boeing 737 da quasi 50 anni e l’aereo ha contribuito in modo significativo al nostro successo senza precedenti. L'impegno di oggi sul 737 MAX consolida il nostro continuo apprezzamento per l’aereo e conferma i nostri programmi di offrire la serie di aerei Boeing 737 ai nostri dipendenti e clienti per gli anni a venire”, ha affermato Gary Kelly, presidente e CEO di Southwest. “Siamo orgogliosi di continuare la nostra tradizione maggiore operatore al mondo di una flotta interamente Boeing”.

    “Oltre a supportare i nostri sforzi per operare in modo sostenibile ed efficiente, il 737 MAX offre ai dipendenti e ai clienti comfort di viaggio come una cabina più silenziosa, spazi più ampi per i bagagli, posti a sedere con poggiatesta regolabili e più spazio in cambusa per il servizio a bordo”, ha affermato Mike Van de Ven, direttore operativo di Southwest.

    Il nuovo contratto di acquisto porta il portafoglio ordini di Southwest a 200 737-7 e 180 737-8, più di 30 dei quali sono stati già consegnati. Southwest avrà anche 270 opzioni per uno dei due modelli, assumendo l’impegno di acquisto diretto del vettore per più di 600 aeroplani. La compagnia aerea prevede inoltre ulteriori 737 MAX tramite lessor.

    “Southwest Airlines è da tempo un leader e un punto di riferimento per il settore del trasporto aereo e questo ordine è un grande voto di fiducia per i viaggi aerei commerciali. Mentre la distribuzione dei vaccini continua a crescere, le persone stanno tornando a volare e alimentano le speranze di una piena ripresa e di una rinnovata crescita in tutto il nostro settore”, ha affermato Stan Deal, presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes. “Siamo profondamente onorati della continua fiducia di Southwest nei confronti di Boeing e del 737. La loro decisione di oggi sulla flotta porta maggiore stabilità per il nostro più grande programma commerciale e garantirà che tutta la nostra famiglia 737 costruirà nuovi aerei per Southwest negli anni a venire”.

    Come parte dell’accordo, Southwest amplierà anche il suo utilizzo delle soluzioni digitali di Boeing per supportare la sua flotta 737 MAX, tra cui l’Airplane Health Management, il Maintenance Performance Toolbox e strumenti di cartografia di navigazione digitale. Boeing fornirà inoltre aggiornamenti del software di sistema e nuove apparecchiature che abilitano le comunicazioni wireless per supportare le operazioni di Southwest.

    ####

    Informazioni sulla famiglia 737 MAX
    Progettata e costruita a Renton, nello stato di Washington, la famiglia 737 MAX offre efficienza, flessibilità e affidabilità superiori per il mercato degli aerei a corridoio singolo. Il 737-7 può volare per 3.850 miglia nautiche, la più lunga autonomia della famiglia MAX e 1.000 miglia nautiche in più rispetto al suo predecessore. Può ospitare un massimo di 172 passeggeri, rispetto ai 210 posti massimi del 737-8. Il 737-8 può volare per 3.550 miglia nautiche. Questa capacità aggiuntiva consente alle compagnie aeree di offrire rotte nuove e più dirette per i passeggeri.

    Ogni 737 MAX presenta il nuovo Boeing Sky Interior, evidenziato da pareti laterali e finestre moderne, illuminazione a LED che migliora il senso di spaziosità e alloggiamenti per i bagagli più grandi.

    Ulteriori specifiche tecniche sono disponibili su www.boeing.com/commercial/737max/