• KLM ordina due Boeing 777

    • Il nuovo acquisto espanderà la flotta di aerei 777 di KLM fino a oltre 30 unità, incrementando la flessibilità del network
    • I 777 aggiuntivi completano la flotta di 787 Dreamliner in espansione della compagnia aerea

    AMSTERDAM,  2 settembre, 2019 - Boeing e KLM Royal Dutch Airlines hanno annunciato l’ordine di altri due aerei 777-300ER da parte del vettore, che continua così a operare una delle flotte più moderne ed efficienti d’Europa.

    L’ordine, valutato 751 milioni di dollari agli attuali prezzi di listino, era stato attribuito in precedenza a un cliente non identificato nella sezione Orders & Deliveries sul sito Boeing.

    “KLM è una delle compagnie aeree leader del network mondiale e precursore nell’aviazione; noi siamo felici che abbia scelto ancora una volta il Boeing 777-300ER per rafforzare la sua flotta long-haul per il futuro”, ha commentato Ihssane Mounir, senior vice president of Commercial Sales & Marketing di The Boeing Company. “L’interesse continuo di KLM verso il 777-300ER dimostra la attrattiva duratura e il valore del 777, grazie ai suoi eccezionali aspetti economici, alle prestazioni superiori e alla popolarità presso i passeggeri”.

    Il 777-300ER può accomodare sino a 396 passeggeri in una configurazione a due classi e ha un range massimo di 13.650 km. L’aereo è uno dei twin aisle più affidabili al mondo con un’affidabilità di programmazione del 99,5%.

    Il gruppo KLM serve un network globale di 92 città europee e 70 destinazioni intercontinentali con una flotta di 209 aerei. Il vettore opera 29 777, compresi 14 777-300ER. Inoltre vola con i 747 e con la famiglia 787 Dreamliner.

    KLM, la più antica compagnia aerea al mondo tutt’ora operante con il suo nome originale, celebra il suo centenario quest anno. Nel 2004 si è fusa con Air France creando così il più grande gruppo di compagnie aeree d’Europa. Il gruppo Air France-KLM è inoltre uno dei maggiori operatori della famiglia 777 con quasi 100 aerei tra le due flotte.