• Embraer e Boeing approvano i termini della partnership strategica sull’aerospazio, in attesa dell’approvazione del governo brasiliano

    SAN PAOLO e CHICAGO,  17 dicembre, 2018 - Embraer e Boeing hanno approvato i termini dell’accordo di partnership strategica che spingerebbe il posizionamento di entrambe le aziende per la crescita nei mercati globali dell’aerospazio.

    I termini così approvati definiscono la joint venture, inclusi gli aerei commerciali e le operazioni di service di Embraer, della quale Boeing deterrà l’80% delle azioni ed Embraer avrà il restante 20%. La transazione resta soggetta all’approvazione del Governo del Brasile, dopo la quale Embraer e Boeing intendono perfezionare i documenti per la transazione definitiva. La chiusura dell’accordo sarà dunque soggetta alle approvazioni normative e degli azionisti e alle condizioni consuete di chiusura.

    In base ai termini della partnership proposta, Boeing acquisirà l’80% della quota azionaria nella joint venture per un valore di 4,2 miliardi di dollari. E’ previsto che la partnership  sia neutrale verso gli utili per azione di Boeing nel 2020 e con un aumento graduale successivamente. Le sinergie di costo lorde stimate annualmente in circa 150 milioni di dollari saranno anticipate dal terzo anno delle operazioni.

    Una volta che la transazione sarà conclusa, la joint ventura nell’aviazione commerciale sarà gestita dal management basato in Brasile, compreso un presidente e un CEO.  Boeing avrà il controllo operativo e gestionale della nuova azienda, che riporterà direttamente a Dennis Muilenburg, Boeing chairman, president e chief executive officer. Embraer manterrà il consenso contrattuale per alcune decisioni strategiche, come ad esempio il trasferimento delle operazioni dal Brasile.

    “Boeing ed Embraer si conoscono molto bene grazie a oltre vent’anni di collaborazione e il rispetto reciproco e il valore che attribuiamo a questa partnership sono aumentati da quando abbiamo annunciato il nostro sforzo congiunto all’inizio di quest anno”, ha commentato Dennis Muilenburg, Boeing chairman, president e chief executive officer.

    “Siamo sicuri che questa partnership darà grande valore al Brasile e a tutta l’industria aerospaziale brasiliana. Questa alleanza rafforzerà entrambe le aziende sul mercato globale ed è allineata con la nostra strategia di crescita sostenibile a lungo termine”, ha dichiarato Paulo Cesar de Souza e Silva, Embraer president e chief executive officer.

    Le aziende inoltre hanno accettato i termini per un’altra joint venture per la promozione e lo sviluppo di nuovi mercati per il medium airlift KC-390 multi-missione. In base ai termini, Embraer avrà il 51% delle azioni della joint venture mentre Boeing il restante 49%. La transazione è soggetta all’approvazione del Governo brasiliano, alla convalida da parte del Board of Directors di Embraer e alla sua autorizzazione all’esecuzione dei documenti per la transazione definitiva. Posto che le approvazioni arrivino in modo tempestivo, la transazione verrà chiusa nel 2019.