Boeing Research & Technology
Boeing Research & Technology è la divisione centrale di ricerca e sviluppo all’avanguardia di The Boeing Company, che si occupa di tecnologie innovative che rendono possibile lo sviluppo delle soluzioni future per l’aerospazio, migliorando i tempi di esecuzione, i costi, la qualità e la performance degli attuali prodotti e servizi aerospaziali.

Per assicurare che queste tecnologie abilitanti siano pronte quando necessarie, Boeing Research & Technology porta avanti il suo proprio sviluppo, lavorando anche insieme ai vertici governativi, ai privati, ai centri di ricerca universitari di tutto il mondo per trovare rapidamente le soluzioni più innovative ed accessibili possibile.

I circa 4000 dipendenti di BR&T ubicati negli Stati Uniti lavorano principalmente a Seattle, St. Louis e in California del Sud. Tra le altre sedi statunitensi ci sono Filadelfia, Washington, D.C.,  Huntsville, Alabama,  e Mesa, Arizona. I centri di ricerca internazionali sono situati in Australia, Cina, India, Spagna e Russia.

BR&T è presente in Italia  a Portici (Napoli), nella sede dell'IMAST, distretto tecnologico campano sull'ingegneria dei materiali polimerici e compositi.

Per venire incontro  a tutte le esigenze, BR&T solitamente lavora in piccoli gruppi di lavoro attraverso Boeing e con i suoi partner tecnologici nel mondo per fornire un’ampia gamma di soluzioni avanzate.

Queste soluzioni includono nuovi progetti e realizzazioni di sistemi e processi, sistemi più intelligenti e autonomi, strutture avanzate e tecnologie materiali, tecnologie evolutive dal punto di vista ambientale ed altro ancora.

La divisione avanzata Boeing Research & Technology, parte del settore Engineering, Operations and Technology di Boeing, è chiaramente focalizzata all’eccellenza tecnica, valorizzando la crescita e la produttività di Boeing e aiutando la compagnia ad operare in modo più efficace, così da poter fornire ai propri clienti soluzioni che soddisfino al meglio le loro esigenze.