Poiché la flotta mondiale di tanker ha un’età media molto elevata (la maggioranza supera i vent’anni), occorre un nuovo modello che soddisfi nuove esigenze di rapida operatività associate alla lotta globale contro il terrorismo.

Il cambiamento dell’ordine mondiale sta anche creando nuovi potenziali clienti per il tanker come  gli Emirati Arabi, la Corea e la NATO. La necessità di operare a distanza dalla base rende il tanker un’esigenza imperativa per assicurare il dovuto supporto alle forze impegnate in difesa di interessi nazionali e internazionali. Boeing stima per i tanker un mercato del valore di 100 miliardi di dollari nei prossimi 30 anni.