Oltre ad essere una delle più spaziose cabine passeggeri mai sviluppate, l’interno del 777 offre agli operatori una flessibilità di configurazione senza precedenti. Zone di flessibilità sono state previste in determinate aree, come richiesto dalle compagnie aeree, principalmente vicino ai portelli. Una maglia di cablaggi, tubazioni ed attacchi a intervalli di 2,5 cm permette di spostare cambuse e le toilette liberamente all’interno di queste zone. Le unità di servizio per i passeggeri e le cappelliere sono progettate per una rapida rimozione senza toccare i pannelli di rivestimento, i condotti dell’aria condizionata o le strutture di supporto. Si stima che il cambio di una tipica configurazione del 777 richieda appena 72 ore, contro le due o tre settimane degli aerei precedenti.

Le grandi cappelliere offrono ai passeggeri più spazio per il bagaglio a mano. Sia quelle esterne che quelle centrali si aprono verso il basso per un facile carico. Una volta chiuse, si adattano perfettamente ai contorni lineari dell’allestimento interno lasciando un ampio spazio in alto. Per un servizio di bordo migliore e più efficiente, il 777 è dotato di un sistema avanzato di gestione della cabina. Collegato ad una consolle di controllo computerizzata, questo sistema aiuta gli assistenti di volo in molti loro compiti e permette ai vettori di fornire nuovi servizi ai passeggeri, compreso un sistema audio digitalizzato paragonabile agli attuali impianti stereo o lettori di compact disc di casa.

Link correlati:
More in English