• Tanker Boeing, Fedele Compagno Di Missione

    27 novembre 2012

    I Tanker svolgono importanti compiti per l’Aeronautica Militare Italiana, l’Italia e i suoi alleati. Questi aerei multiruolo sono grandi aerei da trasporto, merci e passeggeri. Hanno inoltre caratteristiche tali da operare in contesti di emergenza umanitaria, laddove la capacità di una rapida evacuazione di personale, in precarie condizioni di salute, è un requisito imprescindibile.

    La loro particolare configurazione consente di rifornire in volo altri aerei militari. Un “benzinaio volante” dotato di tre impianti sonda e cestello, ossia lunghi tubi flessibili ai quali gli aerei che devono rifornirsi possono agganciarsi, e un quarto tubo, un potente sistema con una grande asta rigida o boom che eroga carburante ad una velocità molto elevata.

    Questi “fedeli compagni di missione” hanno fatto la loro parte anche in diversi teatri operativi, dove le loro performanti caratteristiche si sono rivelate fondamentali. Gli aerei di attacco per poter imbarcare tutte le munizioni possibili devono alleggerirsi per il decollo dotandosi solo del carburante minimo necessario, per poi fare il pieno in quota. Gli aerei che sorvegliano e controllano hanno bisogno di rimanere a lungo in volo, senza tornare alla base per rifornirsi, cosa possibile solo con i Tanker.

    L’Aeronautica Militare Italiana, cliente di lancio dei Tanker KC-767A, a partire da gennaio 2012 ha rinnovato interamente la sua flotta Tanker con i nuovi bimotori. Questo velivolo costituirà il pilastro per un’unica capacità di proiezione aerea non solo nazionale, ma di tutta la NATO.