• Debutta the Spirit of Renton, il primo Boeing 737 MAX 8

    29 gennaio 2016

    In una livrea speciale color petrolio, il primo 737 MAX 8 - chiamato Spirit of Renton - ha debuttato lo scorso dicembre 2015 presso gli stabilimenti Boeing di Renton, Washington, di fronte a centinaia di dipendenti della società, nel pieno rispetto dei tempi prefissati. L’aereo, completata la produzione, ha lasciato lo stabilimento di Renton per la fase di verniciatura il 30 novembre - la data precisa che era stata fissata al momento della definizione del programma di sviluppo del MAX più di quattro anni fa. L’aereo, , è stato mostrato ai dipendenti fresco di verniciatura, in una livrea Boeing speciale color petrolio Una volta conclusi i festeggiamenti, l’aereo verrà sottoposto alla preparazione pre-flight nello stabilimento, prima di partire per Renton Field per continuare la preparazione con i flight test. Il primo volo dell’aereo è previsto all’inizio del 2016.

    “Oggi il nostro team, insieme, ha raggiunto un altro di una lunga serie di importanti traguardi, rispettando i tempi - ha commentato Keith Leverkuhn, vice president e general manager del 737 MAX di Boeing Commercial Airplanes. Con il rollout del nuovo 737 MAX – il primo nuovo aereo del secondo secolo di Boeing – il nostro team ha confermato una straordinaria eredità, portando il 737 al livello successivo di prestazioni”.

    Il 737 MAX, con il secondo e il terzo aereo MAX 8 per i test in volo attualmente in fase di assemblaggio finale e con il quarto (e ultimo) in sub-assemblaggio, rispetta la tabella di marcia per la prima consegna al cliente di lancio Southwest Airlines nel terzo trimestre del 2017. Il nuovo aereo single-aisle garantirà un risparmio di carburante del 20% rispetto al primo 737 Next-Generation e i costi operativi più bassi – l’8% in meno per posto a sedere rispetto al nuovo A320 neo.